Perchè definire obiettivi è importante?

Il problema di non avere un obiettivo è che si può trascorrere la vita correndo su e giù per il campo senza mai segnare.“ (Bill Copeland)

Di sicuro non è la prima volta che ti capita di affrontare il tema obiettivi e probabilmente non sarà l’ultima; resta il fatto che gli obiettivi rappresentano la forza trainante dietro tutto ciò che decidiamo di fare e danno l’energia motivazionale per andare avanti nei momenti in cui l’attenzione e la volontà iniziano a calare; sono le cose più importanti che vogliamo realizzare nella vita o nel business.

In realtà trascorriamo ore e ore a pensare alla nostra vita, a quella attuale o a quella futura e quasi tutti sogniamo o siamo alla ricerca di un cambiamento, di una vita migliore; che si tratti di famiglia, amicizia, carriera o finanza, poco importa.

Il punto è che tutti vogliamo cambiare qualcosa; il vero segreto per raggiungere i risultati è innanzitutto  sapere cosa: definire un obiettivo.

Definire un obiettivo è il primo passo verso il successo; è il momento in cui si segna il passaggio da uno stato passivo ad un pieno coinvolgimento.

Perché è così importante definire un obiettivo?

Definire un obiettivo significa:

  • Prendere il controllo della propria vita
  • Molte persone, prese dal lavoro o dalla routine quotidiana non vedono se stessi ottenere dalla vita ciò che realmente desiderano. Avvertono la sensazione che il tempo corre inesorabilmente, vedono la vita passare in fretta e solo perché non hanno ben chiaro dove vogliono andare e ciò che vogliono raggiungere. Insomma si rendono conto che stanno vivendo la vita che qualcuno ha disegnato per loro.

    Definire un obiettivo, invece, ci permette di uscire dalla modalità auto-pilota iniziando così a vivere la nostra vita con piena consapevolezza.

    Insomma, piuttosto che aspettare che le cose accadano facciamo in modo di farle accadere.

  • Fare chiarezza su ciò che si vuole ottenere
  • Come vedi la tua vita da qui a 1 anno? e tra 3 anni? E ancora… come sarà tra 5 anni?
    Quando si definisce un obiettivo si inizia a pensare al futuro dopo di che è possibile pianificare, di conseguenza, la propria vita; le cose da fare, come farle, quando farle…

    D’altro canto le persone che non definiscono un obiettivo, vivono la vita in modo passivo; sono quelle persone che si meravigliano quando le cose accadono, sono quelle persone per le quali gli anni passano ma la loro vita rimane inesorabilmente la stessa. Questo solo perché hanno deciso di non impostare una visione a lungo termine della loro vita e hanno deciso di viverla alla giornata.

    La cosa importante da ricordare è che tutto ciò che si crea, un attimo prima è stato immaginato; le cose sono create 2 volte, prima nella mente e poi nel fisico.

    Definire un obiettivo ci permette di creare mentalmente il risultato che vogliamo raggiungere e di conseguenza influenza positivamente i nostri comportamenti e i nostri atteggiamenti.

  • Rimanere focalizzati allontanando le distrazioni
  • Quante volte ti è capitato di iniziare una nuova giornata senza avere dei compiti o una meta da raggiungere?
    Definendo gli obiettivi ci diamo confini mentali; avere un punto finale ben chiaro in mente ci consente di rimanere automaticamente focalizzati su di esso rimanendo lontani da distrazioni o comportamenti che ci porterebbero lontani dal raggiungimento del nostro scopo.
    Per comprendere bene questa dinamica ti faccio un esempio.

    Prova ad immaginare di dover raggiungere un cliente dall’altra parte della città e il tempo necessario richiesto, salvo imprevisti, è di 35 minuti. Ti rendi conto, guardando l’orologio, che all’appuntamento, al quale devi assolutamente presentarti in orario, mancano solo 55 minuti e il tuo obiettivo è arrivare li almeno 10 minuti prima così da prepararti bene per l’appuntamento. Durante il tragitto, ti verrebbe di fermarti al bar a prendere un caffè? Ti fermeresti, magari dalla compagna, per salutarla prima dell’appuntamento? Ti fermeresti per un pausa? Passeresti per casa a salutare i tuoi genitori?

    Scommetto che hai risposto di no ad ognuna di queste domande. Ecco ciò che ti da un obiettivo: Focalizzazione

    Mentre nella vita o nel business lo scopo da la direzione verso la quale dirigersi, l’obiettivo consente di capire esattamente come investire il proprio tempo e la propria energia

    Pensa quindi al tempo e all’energia come input e al risultato da raggiungere come output. 

    Definendo l’obiettivo ottimizzerai il tuo tempo e la tua energia; evita azioni di poco valore (tutte quelle azioni che non ti aiutano a raggiungere il tuo scopo) e concentrati esclusivamente su azioni di alto valore.

    Definire un obiettivo sembra una cosa banale e apparentemente semplice tuttavia 8 persone su 10, falliscono il loro obiettivo perché ciò per cui si dedicano e si battono non è un obiettivo ma magari un semplice desiderio o sogno da realizzare.

    Come recitava Walt Disney,

    la differenza tra un sogno e un obiettivo la fa la data.

    Quante volte ti è capitato di voler fortemente realizzare o ottenere qualcosa e, per qualsiasi causa, ti sei ritrovato con in tasca solo un pugno di mosche? E ancora quante volte ti sei detto volenteroso di iniziare qualcosa e puntualmente hai procrastinato o mai iniziato? Ecco, questi sono solo alcuni degli errori che comunemente si commettono e che sanciscono, inevitabilmente il proprio fallimento.

    Come diceva il poeta saggista statuintense, George Edward Woodberry,

    La sconfitta non è il peggior fallimento. Non aver tentato è il peggior fallimento.

    Vincenzo Gengaro